[immagine] MENTE SANA IN CORPO SANO (e 1/...)


“In base a tutte le prove disponibili, la società è diventata un problema biochimico.” LRH

   D
ato che l’LSD ha la tendenza a riattivarsi molto tempo dopo la sua ingestione, e visto che per tale riattivazione bastano dosaggi veramente minuscoli, “alla fine dedussi che doveva necessariamente rimanere nell’organismo”, dichiarò L. Ron Hubbard alla fine del 1979. È un’affermazione molto più importante di quanto si possa immaginare al momento, in particolare con la correlativa scoperta che tutte le sostanze tossiche – conservanti, pesticidi e tutta la gamma delle droghe illecite e dei farmaci – possono similmente annidarsi nei tessuti adiposi.

     Questo è stato il percorso dell’indagine che alla fine è culminata nello sviluppo del Programma di purificazione. In termini molto semplici, il programma può essere descritto come una disintossicazione a lungo termine, e anche se in origine esso era stato concepito per eliminare gli ostacoli biochimici ai servizi di Scientology, le comunità mediche e scientifiche sono state svelte nel prenderne nota. Dopotutto, si trattava del primo metodo positivo per eliminare non solo i residui delle droghe, ma anche i prodotti tossici presenti nell’ambiente, e i risultati furono tanto clinicamente misurabili, quanto letteralmente eccezionali. Come nota di primaria importanza, Ron spiega che, mentre i residui possono disturbare seriamente l’equilibrio dei fluidi e altro ancora, il Programma di purificazione si concentra principalmente sui residui in quanto tali e sui fenomeni mentali a essi collegati.

     Il modo esatto in cui i depositi di droghe, farmaci e sostanze tossiche interagiscono con il processo del pensiero umano e il modo in cui il Programma di purificazione elimina tali depositi è l’argomento di un articolo tratto dal libro Mente sana in corpo sano di L. Ron Hubbard, che viene ripubblicato in questa rivista. In quanto opera definitiva sul Programma di purificazione, il libro parla da solo. A titolo di informazione marginale, comunque, quanto segue può essere interessante:

     “Nel corso degli anni, ditte private di ricerca che hanno lavorato in collaborazione con scienziati governativi nello studio del metodo di disintossicazione Hubbard hanno concluso che gli sforzi pionieristici del suo ideatore, autore e ricercatore L. Ron Hubbard erano in effetti validi. Mentre da un lato la tecnica è stata ampiamente acclamata per risultato del suo impiego nel Narconon, un programma internazionale di riabilitazione dalla droga, solo negli ultimi anni gli scienziati ambientali ne hanno documentato l’efficacia come mezzo per affrontare la miriade di problemi relativi all’esposizione a sostanze chimiche che minacciano la società moderna.”

      Robert B. Amido,
      Journal of California Law Enforcement
      (Giornale dell’applicazione della legge in California)

Mente sana in corpo sano continua...



| Precedente | Glossario dei termini di Scientology | Indice | Successivo |
| Sondaggio su questo sito di Scientology | Siti relativi a Scientology | Libreria | Prima Pagina |

info@scientology.net
© 1997-2004 Church of Scientology International. Tutti i diritti riservati.

Informazioni sui marchi d'impresa