(Fotografia) NARCONON (e 1/...3)

Usando esclusivamente i metodi di L. Ron Hubbard, il Narconon offre il miglior programma a livello mondiale per il superamento della sindrome di astinenza, per la disintossicazione e per la riabilitazione.

  I

n aggiunta a tutto ciò che il Programma di purificazione offre persino al consumatore di droga occasionale o a chi fa uso di farmaci, vi è l’insieme dei metodi di L. Ron Hubbard impiegati dal Narconon a favore dei tossicodipendenti irrecuperabili. Coniato dall’espressione “narcotics none” (niente narcotici), il Narconon ebbe inizio nel 1966, quando William Benitez, allora detenuto in un carcere statale dell’Arizona, scoprì per caso il libro Scientology: I fondamenti del pensiero di L. Ron Hubbard e cominciò l’applicazione sistematica dei princìpi di Scientology al fine di riabilitare i detenuti che erano in carcere per droga. (Per inciso, quella di Benitez è una storia affascinante. Ad esempio, solo pochi mesi dopo l’inizio della sua condanna gli venne offerta la libertà anticipata, ma egli scelse di rimanere in carcere per non abbandonare i primi studenti del Narconon.) Grazie ai consigli e al permesso che Ron stesso gli concesse, Benitez in poco tempo ottenne l’adesione di venti compagni di detenzione a fare il primo programma Narconon, e nel giro di un anno programmi gemelli erano in corso in addirittura quattordici prigioni degli Stati Uniti. Dopo il suo rilascio dal penitenziario, Benitez seguitò nel suo progetto per istituire, nel 1971, il primo centro Narconon in grado di ospitare chi si sottoponeva al programma. Dopo di che, anche con il sostegno continuo in particolare da parte di L. Ron Hubbard e, in generale degli Scientologist, il Narconon divenne ciò che è oggi: una rete di circa quaranta centri per la riabilitazione dalle droghe, situati in tredici nazioni, rinomata internazionalmente e con una reputazione che in verità non ha uguali per il successo dei suoi trattamenti.

     Usando esclusivamente i metodi di L. Ron Hubbard, compreso ovviamente il Programma di disintossicazione [vedi l’articolo “Programma di purificazione” di L. Ron Hubbard a pagina 23], il Narconon offre un programma per l’astinenza, la disintossicazione e la riabilitazione. A proposito delle procedure per l’astinenza, andrebbe menzionato che, con gli integratori alimentari raccomandati da L. Ron Hubbard e con le tecniche per alleviare il disagio, nel Narconon l’astinenza dalla droga avviene in tempi generalmente veloci e, per lo più, è relativamente indolore. Si potrebbe anche menzionare che il Narconon è uno dei pochi centri che accetta abitualmente i consumatori che hanno una dipendenza fisica dalla droga, se non altro per il fatto che essi tendono a rendere la cura difficile e a protrarla nel tempo, mentre in genere sono privi di una forma di assicurazione sanitaria, che è il mezzo di sussistenza di gran parte della riabilitazione privata.


(Picture)
Il Narconon Chilocco New Life Center, che occupa 67 ettari delle grandi pianure dell’Oklahoma, è il centro internazionale di formazione per il programma di riabilitazione dalla droga, ideato da L. Ron Hubbard.

Narconon continua...



| Precedente | Glossario dei termini di Scientology | Indice | Successivo |
| Sondaggio su questo sito di Scientology | Siti relativi a Scientology | Libreria | Prima Pagina |

info@scientology.net
© 1997-2004 Church of Scientology International. Tutti i diritti riservati.

Informazioni sui marchi d'impresa