TOSSICODIPENDENZA DI L. RON HUBBARD (e 2/...)


[immagine]   I
n assenza di una psicoterapia efficace, la diffusione della tossicodipendenza è inevitabile. Quando una persona è depressa o prova dolore, e non trova sollievo fisico con le cure, alla fine si accorgerà che i farmaci fanno sparire i sintomi presenti. In quasi tutti i casi di dolore, malessere o disturbi psicosomatici, la persona cerca una cura per il suo problema.

     Quando alla fine scopre che soltanto i farmaci la fanno star meglio, si arrende e comincia a fare affidamento su di essi, spesso fino a diventarne dipendente.

     Se anni prima ci fosse stata qualche altra via d’uscita, la maggior parte delle persone l’avrebbe imboccata. Ma quando si sentono dire che non esiste nessuna cura e che i loro dolori sono “immaginari”, la vita comincia a diventare insostenibile. A questo punto, è possibile che diventino consumatori abituali di farmaci e che rischino di diventarne dipendenti.

     Il tempo necessario per sviluppare dipendenza da farmaci o droghe può, ovviamente, variare. Può anche darsi che il malessere sia solamente causato da una condizione di “tristezza” o “esaurimento”. In ogni caso, la capacità di affrontare la vita viene ridotta.

     Ogni sostanza che porta sollievo o che rende la vita meno dolorosa, fisicamente o mentalmente, viene allora accolta a braccia aperte.

     In un ambiente instabile e insicuro, le malattie psicosomatiche sono molto diffuse.

     Quindi, prima di colpire troppo violentemente il consumo di droghe e farmaci, ogni governo dovrebbe riconoscere che è un sintomo del fallimento della psicoterapia. Sociologi, psicologi, psichiatri e ministri della sanità non sono stati in grado di occuparsi correttamente della diffusione delle malattie psicosomatiche.

     È troppo semplice dare tutta la colpa al “disagio sociale” o ai “ritmi della società moderna”.

     La realtà nuda e cruda è che una psicoterapia efficace non è mai esistita nella pratica comune e il risultato è una popolazione di tossicodipendenti.

     Dianetics è stata ideata per raggiungere su larga scala l’equilibrio mentale a basso costo. È l’unica tecnologia mentale completamente confermata da test effettivi. È rapida. È efficace.

     I servizi sanitari dovrebbero contribuire a diffonderne l’uso su ampia scala.

     Può risolvere il problema.


| Precedente | Glossario dei termini di Scientology | Indice | Successivo |
| Sondaggio su questo sito di Scientology | Siti relativi a Scientology | Libreria | Prima Pagina |


info@scientology.net
© 1997-2004 Church of Scientology International. Tutti i diritti riservati.

Informazioni sui marchi d'impresa